Energia da bere

Post-23
 
Con l’arrivo del caldo spesso si tende a bere bibite a base di coloranti e ricche di zuccheri perché forniscono un sollievo immediato per combattere la sete, il caldo e la stanchezza. In realtà, queste bevande lasciano ancora più sete e non sono energizzanti!

Mangiare un quadratino di cioccolata o un piatto di pasta potrebbe essere una soluzione per ricaricarsi, ma non è né l’unica né la più efficace.

Per fare il pieno di vitamine e sali minerali necessari per essere attivi tutto il giorno e per ricaricarsi quando il caldo e la stanchezza aumentano, la soluzione migliore è bere centrifugati di frutta e verdura: dissetanti, freschi, energetici e nutritivi.

Esistono tantissimi centrifugati, ognuno con le proprie qualità. Qui, i migliori centrifugati energizzanti:

CENTRIFUGATO CON MIRTILLI, LAMPONI E SUSINE
Per due persone: 4 cucchiai di mirtilli, 4 cucchiai di lamponi, 8 susine.
Gli ingredienti di questo centrifugato sono ricchi di acqua, fibre, vitamine e sali minerali, particolarmente utili per la spossatezza dovuta al caldo e se si sentono le gambe appesantite.

CENTRIFUGATO CON CAROTE, MANGO E ARANCIA
Per due persone: 4 carote, ½ mango, ½ arancia.
Non solo sconfigge la stanchezza, questo centrifugato rafforza anche le difese immunitarie e stimola la produzione di melanina proteggendo la pelle dai raggi ultravioletti.

CENTRIFUGATO CON KIWI, MELA E ZENZERO
Per due persone: 4 kiwi, 2 mele verdi, 2 fettine di zenzero fresco.
Grazie all’alto contenuto di vitamina C e di zuccheri semplici e scomposti, il kiwi è un ottimo energizzante in grado di donare energia subito spendibile. Le proprietà della mela verde e dello zenzero forniscono un’ulteriore carica energetica.

CENTRIFUGATO CON ANANAS, LIME E MIELE DI ACACIA
Per due persone: ½ ananas, 2 lime, 2 cucchiai di miele di acacia.
La presenza del miele di acacia rende questo centrifugato un vero e proprio energizzante in grado di fornire il sistema nervoso di nuove energie. L’ananas e il lime sono due potenti antiossidanti che purificano il corpo, bruciano i grassi e rafforzano le difese immunitarie.

CENTRIFUGATO ACE
Per due persone: 4 arance rosse, 4 carote, 3 limoni.
Dissetante, fresco, energizzante e stimolante. Il succo Ace è un concentrato di vitamina A, C ed E che ti permettono di combattere il caldo, depurare l’organismo e stimolare la produzione di melanina.

I centrifugati sono ottimi per combattere caldo e spossatezza, per apportare i giusti sali minerati e vitamine e per assumere grandi quantità di frutta e verdura di stagione, al pieno del loro potere nutritivo.

Comincia subito a fare il pieno di energia con questi gustosissimi centrifugati!

Restare in forma dopo i 50 anni

Post-22
 
Non è mai troppo tardi, o quasi, iniziare a praticare sport, persino dopo i 50.
Certo è che se si arriva pesantemente fuori forma sarà molto difficile acquisire una linea perfetta. Ciò non toglie che avvicinarsi all’attività fisica nel modo giusto può dare i suoi frutti.

Una corretta attività aerobica infatti permette di ridurre gran parte dei fattori di rischio correlati alle patologie cardiocircolatorie (pressione sistolica e diastolica, profilo lipidico ematico), metaboliche (controllo glicemico) e agisce anche sulla sfera psicologica migliorando umore ed autostima, oltre a migliorare la salute delle ossa, aumentandone la densità e prevenendo quindi fenomeni di osteoporosi.

Ecco perché fare attività fisica fa bene:
Diminuisce il rischio di contrarre malattie cardiovascolari, in particolare, lo sport è un ottimo antipertensivo;
Abbassa il rischio di sviluppare diabete mellito perché aiuta a regolare i livelli glicemici nel sangue;
Tiene lontano il rischio di cadute con conseguenti fratture poiché l’abitudine all’attività motoria rende il corpo più flessibile, elastico e capace di senso dell’equilibrio;
Ausilio anti invecchiamento: uno studio su alcune donne in post menopausa ha accertato che fare attività motoria aiuta i telomeri (sequenze di Dna che proteggono le estremità dei cromosomi) a mantenere longeve le cellule immunitarie. Per il successo dell’operazione, sono necessari 42 minuti di sport ogni 3 giorni.

Prenditi cura del tuo corpo!

Scopri tutte le nostre offerte sulla bacheca Spiiky per una visita o una consulenza.

Spinning

Post-21
 
Lo spinning è un’attività aerobica che si realizza su di una bicicletta fissa. Nato come strumento preparatorio per il ciclismo su strada, ha conquistato una sua autonomia affermandosi come uno dei corsi più seguiti, grazie ai notevoli benefici portati quali aumento dell’efficienza cardiovascolare e tonificazione dei muscoli.

Lo spinning nasce da un’idea del ciclista americano Johnny G. Goldberg dopo un periodo di crisi motivazionale durante la famosa gara ciclistica statunitense RAAM open west. Johnny G. aveva abbandonato la competizione prima di raggiungere il traguardo, sebbene fisicamente fosse al top. Si accorse subito che il problema era psicologico e si mise alla ricerca di un programma di allenamento che potesse migliorare questo aspetto, fondamentale per affrontare psicologicamente la pressione agonistica e così ideò il primo prototipo di spinning bike.

La principale differenza con la tradizionale cyclette consiste nella presenza di un pesante disco di ghisa (volano) che, messo in rotazione dai pedali, grazie all’azione di un freno, simula molto fedelmente le condizioni di sforzo di una pedalata in bicicletta e le condizioni di salita e discesa.

L’ipotetico giro in bici che lo spinning permette di eseguire fa lavorare l’organismo in modo completo e anche maggiore rispetto al vero giro in bicicletta.

Ma quali sono i benefici?
Utile per rassodare glutei e gambe, lo spinning (detto anche indoor cycling) fa tonificare e agisce lavorando sui muscoli delle cosce, dei polpacci, delle natiche. Un lavoro intenso ad alte prestazioni cardiache, che rende questa disciplina del fitness molto praticata per chi vuole perdere peso e tonificare allo stesso tempo.

Si tratta di un ottimo allenamento di tipo cardiovascolare che rende possibile un grande dispendio di calorie (540 Kcal/h). Le lezioni fanno progressivamente aumentare il ritmo cardiaco nell’arco di tempo di circa 20 minuti.
Il lavoro aerobico corrisponde alla capacità da parte dell’organismo di attuare un processo di resistenza basato sull’ossigenazione continua. Durante l’esercizio aerobico, l’ossigeno viene immagazzinato e utilizzato dai muscoli. Quanto più questo processo è efficiente, tanto più lo stato di salute migliora. L’attività aerobica fa lavorare al meglio cuore e polmoni.

Prenditi cura del tuo corpo!
Scopri tutte le nostre offerte sulla bacheca Spiiky per una visita o una consulenza.

Mangiare e attività sportiva

Post-20
 
Spesso, prima di affrontare un’attività sportiva, viene da chiedersi cosa – e quanto – è meglio mangiare. Ma quello che si può consumare è un calcolo che varia da disciplina a disciplina, da atleta ad atleta, da prestazione a prestazione, e non è possibile quantificarlo con esattezza per chi si dedica allo sport saltuariamente e solo per svago. Cerchiamo allora di capire come ottenere il meglio dal nostro organismo e come dare il massimo, tenendo presente che si deve fare i conti con gli orari di lavoro o della scuola, con gli impegni di famiglia, insomma con le cose della vita di tutti i giorni.
 
Forse è il sogno di tutti gli sportivi, ma la “magica” scatola di spinaci di Braccio di Ferro esiste solo nei fumetti. Perché non è assolutamente vero che ci sono alimenti che consentono super prestazioni.
L’alimentazione deve essere la più naturale possibile. La si può ottimizzare seguendo alcuni semplici consigli.
 
Prima degli esercizi è consigliabile eliminare alcuni cibi: la carne e i grassi, ad esempio, vengono sempre digeriti lentamente, quindi possono dare un senso di pesantezza. Vanno anche scartati i cibi “oleosi” perché danno luogo a produzione di gas. I carboidrati (pane, pasta ecc., in una misura di almeno due etti) sono i più indicati, perché vengono facilmente digeriti e fanno sì che la glicemia, cioè il livello dello zucchero nel sangue, si mantenga in valori normali. Ovviamente anche la frutta, le verdure cotte, i dessert ed il pesce, in porzioni idonee, possono essere assunte con beneficio. Contrariamente a quanto si crede non è consigliabile l’uso di zucchero, perché crea facilmente alterazioni della glicemia.
 

Metodo FUE

Post-18
 
Visita il nostro sito internet e scopri tutti i trattamenti che svolgiamo nel nostro poliambulatorio. Svolgiamo tantissimi trattamenti in ambito della medicina ed i servizi di cui ci occupiamo riguardano la nutrizione, poliambulatori, in cui ci occupiamo di chirurgia estetica, plastica e ricostruttiva, medicina olistica, pediatria e tanti altri ambiti. Ci occupiamo anche di odontoiatria e di trapianto dei capelli svolto attraverso il METODO FUE: autotrapianto di capelli che consiste nel trapianto di capelli tramite prelievo diretto.
 
Il nostro staff si compone di tantissimi medici preparati ne loro lavoro e pronti a consigliare i pazienti nelle loro scelte.

Festa della felicità

Post-17
 
Oggi è la giornata internazionale della felicità! E quale giorno migliore di questo per sentirsi felice. Da noi trovi tutti i trattamenti che puoi fare per essere ancora più felice. La felicità è un’emozione e come tale tutti la proviamo, spesso abbiamo la convinzione di non essere tra i fortunati esseri umani che possono provarla, ma questo pensiero ci allontana ancora di più dalla possibilità di percepire e comprendere la felicità.
 
Ma oggi grazie a noi potrai esserlo, perché ci occupiamo di te e di tutte le tue esigenze.
Il modo migliore per festeggiare è far crescere la tua felicità.

La mela

Post-14
 
La mela è conosciuta come il “frutto del peccato” per la storia di Adamo ed Eva. Tuttavia, questa delizia naturale contiene migliaia di proprietà utili per la nostra salute. Volete sapere quali sono i benefici di mangiare una mela ogni giorno? 

  • Idrata il nostro corpo grazie all’alto contenuto di acqua (circa l’80% della sua composizione);
  • È un alimento diuretico, riduce l’accumulo di liquidi e abbassa la pressione arteriosa, grazie al contenuto di potassio;
  • Tra le sue vitamine, troviamo quelle del gruppo E eccellenti antiossidanti;
  • Contiene fibre solubili e insolubili, può essere usata contro la stitichezza e contro la diarrea.
  • La buccia della mela è ricca di pectina, inoltre questa fibra protegge la mucosa intestinale.

 
Ci sono diversi motivi per cui la mela viene considerata il frutto della salute, anche in ambito sportivo: contiene infatti acido ursolico, già utilizzato nella tradizione popolare contro il diabete. Una buona alimentazione rappresenta la base di un corretto stile di vita e consente al nostro organismo di funzionare al meglio.
 
Un’alimentazione corretta ed equilibrata rappresenta il sistema più adatto per soddisfare i particolari bisogni energetici e nutrizionali degli sportivi, sia amatoriali che professionisti. Una corretta alimentazione trova la sua espressione in una adeguata e svariata combinazione degli alimenti, volta a soddisfare in modo equilibrato il fabbisogno di energia (calorie), di nutrienti (proteine, carboidrati, grassi, vitamine, minerali).